CULTURA > INIZIATIVE IN CORSO > FORMA MENTIS
FORMA MENTIS
Museo Adriano Bernareggi
18 settembre - 11 ottobre 2020
Da anni l'Associazione Collegamenti, guidata dall’arteterapeuta Lianne Schreuder, si occupa di laboratori creativi per artisti con diversità, oltre ad iniziative a promozione dell’inclusione della diversità nella società nella convinzione che creatività ed arte sono fonte di espressione, di sentimento, di emozione che vanno oltre il linguaggio verbale e danno voce a chi, per una diversa abilità, fatica ad utilizzare i canali di comunicazione ordinaria.

La Fondazione Adriano Bernareggi è lieta di ospitare nella sede del Museo Diocesano la mostra Forma Mentis, che presenta le opere realizzate nei laboratori di Collegamenti.
.
La mostra vuole offrire allo spettatore un’esperienza straordinaria, invitando a contemplare il mondo da una prospettiva ed interpretazione diversa. Per Collegamenti, “fare arte” significa creare opere che sono frizzanti, commoventi e, perché no, scombussolanti. L’arte permette agli artisti di Collegamenti di dare voce al loro vissuto che difficilmente viene espresso in maniera verbale. Queste opere d’arte colpiscono l’osservatore, in quanto mere rivelazioni del proprio Io e della propria anima.

La missione dell’Associazione è di favorire benessere, sviluppo artistico ed inclusione degli artisti. Nell’Atelier emerge un dialogo creativo fatto di segni sinceri e liberi da ogni costrizione. Le opere presentate sono il risultato della manifestazione di un dialogo non verbale. Il luogo protetto dell’atelier permette all’artista di comprendere, in maniera personale, elementi di vita quotidiana attraverso la pittura che, tra tutti gli stimoli confusionali, lo aiuta a trovare sicurezza.

Arte per stare bene: è importante sostenere l’artista sotto ogni suo più particolare bisogno. Il creare artistico apporta benefici non solo all’artista stesso ma anche a chi accompagna il processo personalizzato di sviluppo del talento individuale e infine lo spettatore di fronte all’opera terminata, grazie al loro intrinseco significato non verbale.

Inclusione ed esternazione: attraverso mostre ed esibizioni d’arte, l’Atelier Collegamenti offre agli artisti con diversità la possibilità di esporre le proprie opere d’arte alla società di cui fanno parte.

Artoteca: la sostenibilità di Collegamenti è fondata sull’Artoteca. Si offre in prestito opere d’arte a scelta per un periodo definito. L’esposizione e godimento del lavoro in spazi privati o aziende dona emozione diretta allo spettatore ed allo stesso tempo valorizza l’operato dell’artista e dell’Associazione. Questo progetto è nato con lo scopo di rendere visibile la diversità creando collegamenti tra il mondo normodotato e la disabilità.

Andrea Fogaccia, Marco Delprato, Giuliano Petteni, Walter Falletta e Stefano Bettinelli, Davide Gotto, Raffaella Drusian, Claudio De Besi e Antonietta sono gli artisti che espongono al Museo Bernareggi e fanno parte del laboratorio di arte gestito da Lianne Schreuder presso lo Spazio Buratti, che vede la partecipazione di artisti del CDD (Centro Diurno Disabili) di Bergamo e CSE (Centro Socio Educativo) per Autismo del Comune di Bergamo, attualmente gestito dalla Cooperativa Ser.E.Na.

-

FORMA MENTIS

18 settembre - 11 ottobre 2020
Museo Adriano Bernareggi
via Pignolo, 76
Bergamo

A CURA DI
Associazione Collegamenti
Fondazione Adriano bernareggi

ORARI DI APERTURA
da martedì a domenica
dalle 14 alle 18

CON IL CONTRIBUTO DI
Fondazione MIA
Lions Club Bergamo Sant'Alessandro

CON IL PATROCINIO DI
Comune di Bergamo – Assessorato Politiche Sociali
Università degli Studi di Bergamo
ATS - Bergamo
Fondazione Angelo Custode – Bergamo
Cooperativa Ser. e Na. – Bergamo

INFO
Segreteria Fondazione Adriano Bernareggi
info@fondazionebernareggi
035 278 1515