CULTURA > ARCHIVIO INIZIATIVE > BERGAMO FESTIVAL | fare la pace
BERGAMO FESTIVAL | fare la pace
“In nome del popolo sovrano. Inquietudini, sogni e realtà” è il tema della nuova edizione di Bergamo Festival Fare la Pace che si svolgerà dal 15 al 19 maggio 2019.
In nome del popolo sovrano. Inquietudini, sogni e realtà
Il Festival propone ogni anno una riflessione ispirata alle questioni più attuali e scottanti del dibattito civile. Filo conduttore dell’edizione 2019 è la definizione di “popolo sovrano”: in un periodo storico caratterizzato da profondi cambiamenti del tessuto sociale della vita collettiva, la nozione di popolo si trasforma, sovranità popolare e democrazia diventano così espressioni e temi di dibattito imprescindibili.

In programma un ricco palinsesto di incontri, lectio magistralis, proiezioni e concerti che animerà la città di Bergamo: studiosi di fama internazionale, economisti, filosofi e giornalisti dialogheranno e si confronteranno con il pubblico su questioni di grande attualità per capire come sia possibile “costruire” la pace in una società sempre più complessa e contraddittoria.

A Bergamo sfileranno prestigiosi ospiti internazionali come Marc Lazar, celebre storico e sociologo francese, Daniel Innerarity, filosofo spagnolo annoverato da “La Nouvel Observatour” tra i 25 grandi pensatori del mondo, Jan-Werner Mueller, storico e politologo tedesco, Miguel Benasayag, filosofo e psicanalista argentino, Bernard Guetta, giornalista francese esperto di geopolitica e András Forgách, scrittore e drammaturgo ungherese. E ancora, Mauro Magatti, sociologo ed economista, Valerio Onida, uno dei più noti costituzionalisti italiani, Marco Cerruti, teologo, Gian Mario Villalta, poeta e scrittore, l’economista e politica Irene Tinagli, e la giornalista Liliana Faccioli Pintozzi.

Tutti gli eventi sono gratuiti previa iscrizione on line sul sito www.bergamofestival.it.