TEATRO > TEATRO E CINEMA DEL SACRO
TEATRO E CINEMA DEL SACRO

6 ottobre - 24 novembre 2020
seconda edizione
Il teatro e il cinema contemporanei riservano un particolare alla ricerca interiore degli uomini e delle donne del nostro tempo. Questa ricognizione, per certi versi inaspettata e coraggiosa, sulle domande profonde dell'uomo, e dunque sul suo insopprimibile anelito di senso e di salvezza, si traduce in una appassionata e sincera messa in scena dei sentieri e delle forme attraverso cui oggi le persone cercano una parola di senso e di speranza per la propria vita. Una parola ''sacra'', appunto.

Lo sviluppo che il progetto conosce in questa seconda edizione persegue il chiaro obiettivo di valorizzare e supportare il quotidiano impegno, con il quale, le nostre parrocchie - attraverso i loro Gruppi culturali e le Sale della Comunità - mettono la fede in dialogo con la cultura contemporanea. Proprio in questa prospettiva la seconda edizione della rassegna ''Teatro e Cinema del Sacro'', accanto ad alcune parrocchie cittadine, vede il coinvolgimento di diverse Sale della Comunità del nostro territorio che, prontamente, hanno accolto l'invito a collaborare per la realizzazione della rassegna.


IL PROGRAMMA

Martedì 6 ottobre 2020
ore 20.45 - Oratorio di Boccaleone, Bergamo
NON SIAMO FIGLI DELLE STELLE
Spettacolo teatrale con S. Petrosino e B. Messini in concerto
Un dialogo tra filosofia e musica, tema il desiderio, tra astri e dis-astri. Le stelle (sidera) venivano raggruppate in costellazioni e un tempo servivano a orientarsi nella navigazione «Desiderare significa “mancanza di costellazioni”, cioè di punti di orientamento. E “desiderio” esprime la nostalgia verso quei punti di riferimento che sono venuti a mancare».


Giovedì 8 ottobre 2020
ore 20.45 - Oratorio S.Filippo Neri, Romano di Lombardia
CAMMELLI A BARBIANA,
DON LORENZO MILANI E LA SUA SCUOLA

Spettacolo teatrale di F. Niccolini e L. D'Elia con L. D'Elia - Regia di F. Saccomanno. Produzione INTI.
La storia di Lorenzo, prete, maestro e uomo, di una scuola nei boschi, senza lavagna, senza banchi, senza primo della classe e soprattutto senza somari né bocciati. Un racconto duro, amaro, ma allo stesso tempo intessuto di tenerezza per quel miracolo irripetibile che è stato Barbiana.


Sabato 10 ottobre 2020
ore 20.45 - Cineteatro San Fedele, Calusco d'Adda
SETTANTA VOLTE SETTE
Spettacolo teatrale con F. Cianciaruso, R. Finocchio, M. Giovanetti, A. Mammarella,
E. Pilonero, C. Sancricca, ideazione e regia C. Sancricca - Produzione Controcanto Collettivo

La vita di due famiglie i cui destini s’incrociano. Lo spettacolo racconta del rimorso che consuma, della rabbia che divora, del dolore che lascia fermi, del tempo che sembra scorrere invano; ma anche della possibilità che il dolore inflitto e il dolore subito parlino una lingua comune e che dietro la colpa sia ancora possibile riconoscere l’uomo.


Martedì 13 ottobre 2020
ore 20.45 - Cineteatro del Borgo, Bergamo
18 REGALI
Film di Francesco Amato, Italia 2020, 115’
In dialogo con il regista Francesco Amato
Elisa sa di dover morire decide quindi di preparare un regalo per ogni compleanno della figlia fino alla maggiore età. Il giorno del suo diciottesimo la ragazza fugge via, ma un’altra sorpresa la attende in strada. Il rapporto madre/figlia raggiunge il momento più conflittuale quando la figlia sta per diventare una donna.


Martedì 20 ottobre 2020
ore 20.45 - Oratorio di Boccaleone, Bergamo
IL SOGNO DI UN UOMO RIDICOLO
Spettacolo teatrale dall'omonimo racconto di Fëdor Dostoevskij
Traduzione e drammaturgia di F. Malcovati e M. Sala
Un racconto fantastico, in cui un uomo ripercorre la sua vita e le ragioni per cui si è sempre sentito estraneo alla società. Ogni interesse sembra destinato a esaurirsi nel nulla, quando ecco la svolta presentarglisi in forma di sogno, suggerendo un’inaspettata opportunità di riscatto.

Martedì 27 ottobre 2020
Sala della Comunità Qoelet, Bergamo
NUOVO ORARIO: ore 20.30
LOURDES

Film documentario di Thierry Demaizière e A. Teurlai, Francia 2020, 91’
In dialogo con Andrea Mastrovito, artista
Un viaggio nella comunità di fedeli che si ritrovano al santuario di Lourdes in Francia: un’umanità piegata dal dolore, dalla malattia, ma pronta a mettersi in gioco nell’abbraccio con la fede e la speranza. Il primo documentario sui pellegrini che vanno a Lourdes e sulle loro motivazioni: che cosa sperano? Che cosa rappresenta per loro la Vergine?


Sabato 7 novembre 2020
Teatro Giovanni XXIII, Sotto il Monte
NUOVO ORARIO: ore 20.30
DOCTOR FRANKENSTEIN

Spettacolo teatrale di F. Pugliese - F. Aiello - Collaborazione Artistica L. Nudo
Il lavoro è focalizzato sul rapporto tra il dottore-creatore e il mostro-creatura e concentra l'azione nel preciso momento in cui la creatura prende coscienza della sua anomalia di essere artificiale e il dottore, preso nel delirio di onnipotenza, raggiunge il parossismo con la sfida a Dio e alla natura raggiungendo il culmine drammatico nell’inevitabile fallimento.


Martedì 10 novembre 2020
Sala della Comunità Garden, Clusone
NUOVO ORARIO: ore 20.30
THE FAREWELL – UNA BUGIA BUONA

Film di Lulu Wang, Cina 2019, 98’
In dialogo con Adriana Lorenzi, formatrice
La cinese Billi vive a New York dall’età di sei anni. Quando alla nonna viene diagnosticato un cancro, la famiglia decide di tornare in patria per starle vicina negli ultimi mesi senza dirle la verità, ma Billi non è d’accordo. Una commedia dai toni sereni e delicati, un inno alla sacralità della vita umana in ogni suo momento.


Martedì 17 novembre 2020
Sala della Comunità Eden, Stezzano
NUOVO ORARIO: ore 20.30
IL VIZIO DELLA SPERANZA

Film di E. De Angelis, Italia 2018, 100’
In dialogo con Francesca Ghirardelli, giornalista
La giovane Maria lavora per un gruppo di sfruttatori di prostitute che si trasformano in trafficanti di neonati quando queste rimangono incinte. Quando succede a lei, affronta una crisi di coscienza e decide di cambiare vita. Anche l’individuo più cinico e disperato nasconde un sussulto di vita che apre alla speranza.


Martedì 24 novembre 2020
Sala della Comunità Nuovo, Chiuduno
NUOVO ORARIO: ore 20.00
L’APPARIZIONE

Film di Xavier Giannoli, Francia 2017, 140’
In dialogo con Giacomo Paris, docente di filosofia
Ex reporter di guerra indaga per il Vaticano su una presunta apparizione che ha già attirato migliaia di pellegrini in un villaggio della Francia. Il protagonista, esausto, deve combattere i pregiudizi nei confronti della religione per ricostruire un rapporto con la dimensione del sacro.


TUTTE LE SERATE SONO A INGRESSO LIBERO CON PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

PRENOTAZIONI
mail: teatroecinemadelsacro@fondazionebernareggi.it
tel: 035 278 151 (da lunedì a venerdì dalle ore 9 alle ore 12)


XXX AGGIORNAMENTO AL 22 OTTOBRE XXX


Aseguito della nuova Ordinanza Ministeriale in intesa con Regione Lombardia, si comunicano alcune informazioni utili per il pubblico degli spettacoli della rassegna “Teatro e cinema del sacro”:

• In fase di accesso alla sala raccomandiamo il distanziamento qualora si formasse la coda all’ingresso.

• La disposizione dei posti in sala garantisce un ampio distanziamento tra il pubblico, chiederemo di limitare gli spostamenti una volta preso posto.

• Dal 22 ottobre, su tutto il territorio lombardo, dalle ore 23.00 alle ore 5.00 del giorno successivo, sono consentiti soltanto gli spostamenti motivati da esigenze lavorative, situazioni di necessità, situazioni di urgenza o motivi di salute. E’ consentito in ogni caso fare rientro presso il proprio domicilio, dimora o residenza.

• Per chi non ritenesse di riuscire a raggiungere il proprio domicilio entro le 23.00 consigliamo di portare con sé un’autocertificazione, che qui alleghiamo per comodità e che potrete comunque trovare nelle sale.

• L’orario degli spettacoli è anticipato, così come indicato a seguire, in modo da dare la possibilità a tutti di fare rientro a casa.



-

Teatro e Cinema del Sacro è un progetto culturale promosso dall'Ufficio per la Pastorale della Culura della Diocesi di Bergamo e dagli Uffici del Vicariato pastorale (Ufficio per l'Età Evolutiva, Ufficio per l'Insegnamento della Religione Cattolica, Ufficio per la Pastorale delle Comunicazioni Sociali, Ufficio per la Pastorale Scolastica) e organizzato dagli Istituti Culturali Diocesani, nella fattispecie, la Fondazione Adriano Bernareggi, ACEC-SAS, Bergamo Festival ''Fare la Pace'', con il supporto specialistico di DeSidera.

Teatro e Cinema del Sacro  deve uno speciale ringraziamento al Comune di Bergamo per il patrocinio concesso, alla Fondazione Comunità Bergamasca, ''I Teatri del sacro'', Bergamo al Cinema, per il sostegno offerto alla realizzazione di questa iniziativa